Vaccini, Speranza: “Governo e commissario al lavoro sull’adeguamento del Piano per i più giovani”

19 Maggio 2021

Il ministro della Salute in Aula alla Camera: “L’auspicio è che il 28 maggio l’Ema possa dare l’ok a Pfizer per la fascia 12-15 anni”

di NS

Il Governo è al lavoro insieme al commissario straordinario Francesco Figliuolo per adeguare il Piano anche alla vaccinazione dei più giovani. Ad annunciarlo quest’oggi è stato il ministro della Salute Roberto Speranza in Aula alla Camera, rispondendo ad una interrogazione del Movimento cinque stelle. “Avremo circa 20 milioni di dosi disponibili a giugno e questo ci può consentire di estendere le vaccinazioni ad altre generazioni. Il nostro auspicio è che il 28 maggio – ha spiegato il ministro – l’Ema possa dare l’ok a Pfizer anche per la fascia d’eta 12-15 anni”. Dei vaccini autorizzati, infatti, solo Pfizer può essere somministrato dai 16 anni in su, tutti gli altri invece solo a partire dai 18 anni. Si aspetta quindi il disco verde dell’Agenzia europea del farmaco.

“Sarebbe un fatto molto importante – ha continuato Speranza -, ci consentirebbe, come accade negli Stati Uniti, di allargare anche ad altre fasce d’età la nostra campagna di vaccinazione”. Secondo il ministro, “la vaccinazione per le fasce più giovani è altamente strategica e noi – ha concluso – la riteniamo essenziale anche in vista dell’apertura del prossimo anno scolastico. Il Governo è al lavoro con il commissario straordinario” per un adeguamento del Piano.