Vaccino, dagli Usa via libera a Moderna e Pfizer per bimbi dai sei mesi

17 Giugno 2022

Nel dettaglio il primo è autorizzato all’uso di emergenza per i soggetti fino ai 17 anni d’età e il secondo per quelli fino ai quattro

di NS

Oggi la Food and drug administration (Fda) statunitense ha dato il via libera ai vaccini anti-Covid di Moderna e Pfizer per i più piccoli, a partire dai sei mesi. Ne dà notizia la stessa Fda su Twitter. Nel dettaglio, Moderna per i soggetti tra i 6 mesi e i 17 anni e Pfizer dai 6 mesi ai 4 anni.

Nel suo comunicato, poi, l’agenzia americana spiega più nel dettaglio che per il vaccino Moderna la Fda ha modificato l’autorizzazione all’uso di emergenza (Eua) per includere i bambini di età fra 6 mesi e 17 anni. Il vaccino era stato autorizzato per l’uso negli adulti di età pari o superiore a 18 anni. Per il vaccino Pfizer-BioNTech, invece, l’agenzia ha modificato l’Eua per includere i bambini di età tra i 6 mesi e i 4 anni. Il vaccino era stato autorizzato per l’uso dai 5 anni in su.

L’agenzia ha stabilito che i benefici noti e potenziali di questi due vaccini superano i rischi noti e potenziali nelle popolazioni pediatriche in questione. Non solo, ma prima del l’autorizzazione è stato consultato il comitato consultivo indipendente della Fda che si è pronunciato con voto favorevole. “Molti genitori, operatori sanitari e medici stavano aspettando un vaccino per i bambini più piccoli e questa azione aiuterà a proteggere quelli fino a 6 mesi di età. Come abbiamo visto con i gruppi di età più avanzata, ci aspettiamo che forniscano protezione dagli esiti più gravi di Covid, come il ricovero e la morte“, ha affermato il commissario della Fda, Robert M. Califf. Prima di rassicurare sul lavoro della Fda che è “stata approfondita nella sua valutazione dei dati”.

Per approfondire:
https://www.fda.gov/news-events/press-announcements/coronavirus-covid-19-update-fda-authorizes-moderna-and-pfizer-biontech-covid-19-vaccines-children
Sempre più vicini ai nostri lettori.
Segui Nursind Sanità anche su Telegram